www.scintilladiluce.com


Vai ai contenuti

Menu principale:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Meditazione Individuale

 

 

"La meditazione non è altro che un ritorno a casa,
un semplice riposo interiore. E' un semplice ritorno a casa per riposarsi un poco".
(Osho)

 

La meditazione: gli incontri individuali


Purifichiamo il nostro mentale e i nostri stati emotivi

Gli stati d'animo negativi e un mentale che non riesce a fermarsi mai e che lavora in continuazione, provocano vere e proprie tossine nel nostro corpo, "scorie" che ci sovraccaricano e che alterano l'equilibrio e l'armonia interiori. Impariamo dunque a depurare le nostre emozioni e la nostra mente attraverso la meditazione.

Negli incontri individuali, si apprendono le tecniche più adeguate per far tacere la mente, entrare nel proprio spazio interiore, nello spazio
del cuore, per portarvi la pace, il silenzio.

Purificazione mentale

….Siamo costantemente portati ad essere fuori da noi stessi: per il tipo di vita che conduciamo, per il tipo di lavoro, per il bombardamento sensoriale che riceviamo. Tutto ciò che ci circonda, ci porta ad essere proiettati fuori da noi, lontani dal nostro centro, dalla nostra autentica natura.

E anche quando ci accorgiamo di entrare, fermarci, fermare le nostre abituali attività ed entrare nel nostro spazio interiore, ci accorgiamo di quanto sia difficile farlo.

Siamo assillati da un mentale che non si ferma mai, siamo bombardati dai nostri pensieri che in continuazione si affollano e non consentono di entrare davvero in contatto con la nostra parte più profonda. Poi, se analizziamo ancora più a fondo la nostra sfera mentale, i nostri pensieri, ci accorgiamo che spesso sono pensieri automatici, passivi e non controllati, spesso sono disarmonici, pensieri torturanti, di preoccupazione per noi stessi e per le persone accanto a noi (pre-occuparsi, occuparsi prima che una cosa debba succedere veramente). Sono forme pensiero a volte di paura, inadeguatezza, pensieri che generano poi l'ansia.

Questo incessante lavorio mentale ci porta al logorio interiore.

Impariamo dunque a purificare il nostro mentale attraverso la meditazione, poiché se state davvero cercando la pillola magica per guarire il vostro corpo e la vostra vita, questa, si trova nella vostra mente. La meditazione ci riporta all'interno, dove finalmente, impariamo a far tacere la mente: SHINE' Calma mentale in tibetano.

Se impariamo a calmare la turbolenza, a pacificare la mente raggiungiamo maggiore pace interiore, maggiore chiarezza dentro di noi, e riusciamo così a fare cose che, con una mente in continuo turbinio, non riusciremo a fare.
Quando arriviamo ad essere in una situazione di profondo silenzio, riusciamo ad entrare
in contatto con la nostra Luce interiore, con la nostra guida interiore, con la nostra parte divina fatta di pura Luce: nel momento in cui tu sei in uno stato di silenzio, e le tue emozioni sono vicine allo zero, la tua mente è rilassata e vicina allo zero, il tuo corpo fisico è vicino allo zero ed è in uno stato di calma, ecco che la tua Luce interiore può incominciare a "svelarti delle cose". Quando non hai alcun pensiero, ecco che comincia a funzionare quel qualcosa che tu chiami "intuizione": un'idea che non proviene dalla parte razionale del cervello, ma che proviene dal profondo della tua anima.

Il nostro potenziale mentale poi, può essere indirizzato in direzione di pensieri positivi che possono arrivare a di influenzare la nostra realtà. I pensieri infatti emettono vibrazioni elettromagnetiche fortissime e queste vibrazioni, entrano in risonanza con la realtà a cui intensamente si pensa: Se io penso a qualcosa di bello, il pensiero influenzerà anche il campo energetico intorno a me, la mia aura, attirando così armonia e viceversa: se io emetto pensieri a bassa "vibrazione", di paura, di astio, il mio campo energetico si carica di questa vibrazione ed attirerà a me ciò che risuona con questo tipo di frequenza.

Purificazione delle emozioni

Un altro aspetto importante che dobbiamo imparare a purificare
oltre a quello mentale, è la sfera delle nostre emozioni, e la meditazione è un utile strumento per ripulire non solo il nostro mentale, ma anche le nostre emozioni disarmoniche

Esistono emozioni positive, armoniche, gioia, amore, ma esistono anche emozioni disarmoniche, che ci portano, se non impariamo a pulirle all'interno di noi stessi, disarmonia interiore, disequilibrio emotivo, mentale ed infine fisico.

Il nostro livello mentale infatti e spesso governato dalle nostre emozioni. Un' emozione di rabbia per es. si ripercuote in tutti i nostri livelli o sfere: si ripercuote nel nostro corpo fisico, tremore, battito accelerato, muscoli tesi, poi si ripercuote sul nostro mentale e cominciamo così, ad avere pensieri "rabbiosi" "se potessi, lo ammazzerei". Dentro di noi, così, tutto viene messo fuori asse, fuori equilibrio dalle continue emozioni disarmoniche che proviamo giorno dopo giorno, anno dopo anno. Paura, insicurezza, rabbia, attaccamento doloroso per la perdita di persone o cose, orgoglio che genera arroganza, alla lunga si stratificano dentro di noi, alimentano il nostro mentale
somatizzandosi a volte, anche nel corpo fisico (i polmoni, somatizzano la tristezza, il fegato la rabbia, lo stomaco, l'ansia, l'insicurezza).
Le emozioni in realtà, non vanno bloccate, ma ascoltate, dobbiamo comprendere casa ci vogliono dire, da dove sono partite. Ma poi, bisogna pulirle da dentro noi stessi affinché non si stratifichino e ci creino blocchi, anche energetici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Copyright Laura Garini. Tutti i diritti riservati. lauragarini@libero.it

Torna ai contenuti | Torna al menu